SEZIONE: UFFICIO STUDI

CORSO BASE PER DIRIGENTI SINDACALI Il corso si svolgerà presso la sede della Segreteria Nazionale in Viale Liegi, 48/b – 00198 Roma – nei giorni 18, 19 e 20 novembre 2019 dalle ore 9.30 alle ore 17.00 per il pranzo verrà effettuato un piccolo buffet in loco. È possibile iscriversi al corso mediante l’invio di una e-mail, entro 10 giorni dalla data di svolgimento, all’indirizzo segreteria@unitasindacale.it, sempre previo coordinamento con la propria Associazione/Struttura/Referente di riferimento e concordandolo con essa. Si specifica che l’e-mail di iscrizione al corso deve contenere i dati del/i dirigente/i iscritto/i e rispettivamente: • cognome, • nome,…

CORSO BASE PER DIRIGENTI SINDACALI Il corso si svolgerà presso la sede della Segreteria Nazionale in Via Mercato, 5 – 20121 Milano – nei giorni 4, 5 e 6 novembre 2019 dalle ore 9.30 alle ore 17.00 per il pranzo verrà effettuato un piccolo buffet in loco. È possibile iscriversi al corso mediante l’invio di una e-mail, entro 10 giorni dalla data di svolgimento, all’indirizzo segreteria@unitasindacale.it, sempre previo coordinamento con la propria Associazione/Struttura/Referente di riferimento e concordandolo con essa. Si specifica che l’e-mail di iscrizione al corso deve contenere i dati del/i dirigente/i iscritto/i e rispettivamente:  cognome,  nome,…

Il tema del sistema pensionistico pubblico obbligatorio – il cosiddetto “primo pilastro previdenziale” – è un tema complesso ed in continua evoluzione, ed è per questo che UNISIN ha cercato di costruire uno strumento snello e di facile consultazione per dare un concreto supporto ai propri dirigenti sindacali ed ai propri iscritti ed aiutarli a capire in che modo si strutturerà il proprio futuro, che appare spesso incerto ed avvolto in una nebbia legislativa di non facile comprensione. È questa l’esigenza a cui UNISIN aspira a rispondere con la propria nuova iniziativa editoriale: il Manuale “La Previdenza Pubblica in Italia”.…

Una delle modifiche maggiormente significative introdotte dal decreto legislativo n. 151 del 2015 (in particolare con l’art. 23 del decreto citato) ha riguardato l’articolo 4 dello Statuto dei Lavoratori. L’articolo 4 dello Statuto dei Lavoratori disciplina il c.d. controllo a distanza, ovvero quella tipologia di controllo esercitabile da remoto dal datore di lavoro, ricorrendo a specifici strumenti tecnologici, nei confronti del lavoratore. Il tema è sensibilissimo: l’idea di essere possibili destinatari di un controllo da parte di un operatore fisicamente posto in una posizione remota rispetto alla propria, nonché l’inconsapevolezza circa il momento esatto in cui tale controllo sarà esercitato,…

RIMEDI AL LICENZIAMENTO ILLEGITTIMO ALLA LUCE DELL’EVOLUZIONE NORMATIVA E GIURISPRUDENZIALE (documento a cura dell’Ufficio Studi di Unisin) La materia dei licenziamenti e, in particolare, quella dei rimedi che il legislatore mette in campo per compensare lo squilibrio generato da un licenziamento illegittimo è ricca e, soprattutto, è stata oggetto di diversi interventi di natura legislativa e giurisprudenziale. Il tema appare di assoluta e attuale centralità, anche alla luce della rivendicazione, contenuta all’interno della piattaforma di rinnovo del CCNL di settore, della reintroduzione della reintegra in caso di licenziamento illegittimo. scarica il pdf

La Guida costituisce solamente un ausilio alla lettura di alcune novità introdotte in campo previdenziale con il D.L. 4/2019 , come modificato con la L. di conversione n° 26/2019, e -ovviamente non può essere in alcun modo ritenuta sostitutiva o interpretativa delle norme in materia. Per la redazione si è fatto riferimento, in particolare, alla seguente normativa: • Decreto Legge n° 4 del 28 gennaio 2019 (G.U. 29 gennaio 2019) • Legge n° 26 del 29 marzo 2019 (G.U. 29 marzo 2019) – Conversione D.L. 4/2019 • Circolare INPS n° 36 del 5 marzo 2019 • Decreto Legislativo n° 184…

“QUOTA 100” è un meccanismo che, una volta riconosciuta la sussistenza di determinati requisiti, garantisce, l’accesso volontario alle prestazioni pensionistiche in regime anticipato. Rappresenta una nuova modalità di pensionamento che si aggiunge a quelle ordinarie già previste: pensione anticipata e pensione di vecchiaia. La fonte normativa che ha introdotto “QUOTA 100” è il Decreto Legge 4/2019 (artt. 14 e 15) entrato in vigore il 29/1/2019, mentre le ricadute pratiche sono affrontate con la Circolare INPS n.10 e il Messaggio INPS n.395, entrambi del 29 gennaio scorso. Iniziamo dai requisiti. Possono accedere alla pensione anticipata solo coloro i quali giungano alla…

Come noto, il D.Lgs. 151/2015 in attuazione del Jobs Act (Legge Delega n° 183/2014) ha modificato l’art. 4 dello Statuto dei Lavoratori prevedendo, tra l’altro, che la procedura necessaria per l’installazione di strumenti da cui derivi la possibilità di controllare a distanza i lavoratori (accordo sindacale o, in subordine, autorizzazione dell’Ispettorato del Lavoro) “non si applica agli strumenti utilizzati dal lavoratore per rendere la prestazione lavorativa e agli strumenti di registrazione degli accessi e delle presenze”. In relazione all’uso di tali strumenti e delle informazioni raccolte mediante gli stessi, è necessario, secondo il novellato art. 4, L. 300/1970, “che sia…