SEZIONE: Infografica

La Legge di Bilancio per il 2023, approvata dal Consiglio dei ministri il 21 novembre 2022, ha ricevuto il via libera definitivo del Senato il 29 dicembre 2022. Ecco le principali misure previste nella manovra. PACCHETTO FAMIGLIA Bonus sociale bollette Per le famiglie più fragili confermato e rafforzato il meccanismo che consente di ricevere il bonus sociale bollette, con un innalzamento della soglia Isee da 12.000 euro a 15.000 euro. Misure contro inflazione Riduzione dell’Iva al 5% per i prodotti per l’infanzia e per l’igiene intima femminile. Viene inoltre istituito un fondo di 500 milioni di euro destinato alla realizzazione…

LA NORMA CIRCOLARE DEL MINISTERO DELLA SALUTE emanata in data 31 dicembre 2022 con le norme contenute nel DECRETO RAVE convertito in legge il 30 dicembre 2022. CASI CONFERMATI Le persone risultate positive ad un test diagnostico molecolare o antigenico per SARS-CoV-2 sono sottoposte alla misura dell’isolamento, con le modalità di seguito riportate: Per i casi che sono sempre stati asintomatici e per coloro che non presentano comunque sintomi da almeno 2 giorni, l’isolamento potrà terminare dopo 5 giorni dal primo test positivo o dalla comparsa dei sintomi, a prescindere dall’effettuazione del test antigenico o molecolare. Per i casi…

Decreto aiuti bis convertito in legge: nel testo definitivo c’è anche la proroga dello smart working senza accordo individuale fino al 31 dicembre 2022. Tra le righe del nuovo testo della legge di conversione del DL Aiuti bis approvata in via definitiva al Senato spunta a sorpresa la proroga al 31 dicembre dello smart working senza accordo individuale. SI ESTENDE COSÌ DI ALTRI QUATTRO MESI LA PROCEDURA VELOCE ADOTTATA DURANTE LA PANDEMIA. Lavoro agile senza accordo individuale Lo prevede il nuovo Art. 25-bis (Proroga del lavoro agile per i lavoratori del settore privato), in base al quale, all’articolo 10, comma…

Busta paga più alta per le lavoratrici dipendenti del settore privato che tornano sul posto di lavoro dopo il congedo obbligatorio di maternità. Se il ritorno avviene entro il 31 dicembre 2022 godranno per un anno di uno sgravio pari al 50% della quota di contribuzione a loro carico (di regola il 9,19% della retribuzione lorda). Lo spiega l’Inps nella Circolare n. 102/2022 pubblicata ieri con la quale dà attuazione ad una novella sperimentale introdotta dalla legge di bilancio 2022 solo per quest’anno. scarica la circolare Inps n.102 del 19.9.2022 scarica l’allegato alla circolare n.102

Dal 25 luglio al 24 ottobre 2022 sarà attivo per i cittadini il nuovo portale INPS per richiedere il “bonus psicologo”. Per fare richiesta bisogna accedere al portale INPS con le proprie credenziali SPID, CIE o CNS e usare uno dei seguenti metodi: scrivere nella barra di ricerca “Punto d’accesso alle prestazioni non pensionistiche”, cliccare sul pulsante “cerca” e selezionare il risultato corrispondente. Nella nuova pagina selezionare poi “Contributo per sessioni di psicoterapia”; nella prima pagina del portale INPS compare già il box del servizio “Contributo per sessioni di psicoterapia”, cliccatelo e verrete portati direttamente al servizio per effettuare la…

Come funziona il Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa, a quali mutui si applica, come accedervi. Sono questi i principali punti dell’infografica ‘Sospensione delle rate del mutuo per supportare le famiglie in difficoltà che mira a fornire ai cittadini le informazioni essenziali riguardo all’operatività dello strumento. In formato digitale, questa nuova infografica è stata realizzata dall’ABI in collaborazione con le banche e le Associazioni dei consumatori che partecipano al progetto Trasparenza semplice, che prevede, tra l’altro, la realizzazione e diffusione di strumenti informativi ed educativi su temi di interesse per la clientela, con l’obiettivo di…

E’ obbligatorio indossare la mascherina? E se sì quando e dove? Dal 16 giugno 2022, è obbligatorio utilizzare le mascherine FFP2 per accedere e utilizzare i seguenti mezzi di trasporto: navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale; treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri di tipo interregionale, Intercity, Intercity Notte e Alta Velocità; autobus e pullman di linea adibiti a servizi di trasporto tra più di due regioni; autobus e pullman adibiti a servizi di noleggio con conducente; mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico locale o regionale; mezzi di trasporto scolastico dedicato agli studenti di scuola…

Con il via libera definivo del governo, mercoledì 22 giugno, al Dlgs che recepisce la direttiva Ue 1158 del 2019, si rafforza, un po’ di più anche in Italia, la conciliazione tra i tempi della vita lavorativa e quelli dedicati alla vita familiare per tutti i lavoratori che abbiano compiti di cura in qualità di genitori e/o di prestatori di assistenza, i cosiddetti caregivers. L’obiettivo delle nuove norme è quello di conseguire una più equa condivisione delle responsabilità tra uomini e donne e di promuovere un’effettiva parità di genere sia in ambito lavorativo, sia familiare. Il riordino normativo Il Dlgs,…

Il Decreto Legge n. 21/2022 del 21 marzo 2022, c.d. “Decreto Ucraina”  all’art. 2 prevede la possibilità (ATTENZIONE: non l’obbligo) : per  i datori di lavoro privati,  solo per l’anno 2022,  di erogare ai propri dipendenti buoni benzina o analoghi titoli ceduti gratuitamente per l’acquisto di carburanti, nel limite di €uro 200,00 per lavoratore. Tale importo non concorre alla formazione del reddito imponibile fiscalmente ai sensi del comma 3 dell’art. 51 del TUIR  e nemmeno ai fini contributivi. Vediamo in cosa consistono e come si utilizzano. Buoni benzina 2022 Per l’anno 2022 l’importo del valore di buoni benzina o analoghi…